Scopri il territorio la storia l'arte le tradizioni
della Val Cavallina

Il museo

Cavellas

Cavellas è il più importante insediamento d’epoca romana della Valle Cavallina, è stato attivo dal I al VI sec. e ha dato il nome alla medesima. Il sito, ora visitabile, è posto nella conca di Casazza in prossimità della SS 42.

Il territorio

La Valle Cavallina presenta un territorio articolato dove si integrano natura e paesaggio storico; il ristretto fondovalle ospita due laghi e la maggior parte degli insediamenti allineati lungo l’asse della SS 42, antico tracciato verso l’area alpina.

L'attività umana nella storia

L’agricoltura, l’allevamento, lo sfruttamento dei boschi, l’uso dell’energia idraulica sono le principali risorse utilizzate fino alla rivoluzione industriale. Emigrazione e pendolarismo hanno caratterizzato gli ultimi secoli.

Supporta il Museo Cavellas

Fai una donazione

Il territorio della Val Cavallina.

L'ambiente

Come è cambiato l'ambiente della Val Cavallina e del lago di Endine nel corso dei secoli?

Sopri di più

La storia

Come si è formata la Val Cavallina? Quali sono i primi popoli che si sono insediati in questo territorio?

Sopri di più

L'uomo

Anche l'uomo e le sue abitudini si sono profondamente modificate con il passare del tempo.

Sopri di più

Sale tematiche per raccontare il rapporto tra uomo e natura

Sala 1 - La pietra

I manufatti esposti, realizzati con pietre locali, svelano la connessione tra disponibilità di risorse specifiche ed elaborazione storica di tecnologie per il loro sfruttamento in relazione ai bisogni umani.

Sala 2 - L'acqua

Le fonti materiali e documentarie mostrano come in passato la presenza dell'acqua ha favorito lo sviluppo di numerose attività umane, di cui ancora oggi possiamo leggere le tracce nel territorio.

Sala 3 - Le piante

Anche il paesaggio che ci sembra naturale è in realtà fortemente "costruito" dall'uomo, che in passato ha dissodato la terra per creare campi terrazzati, pascoli e castagneti

Sala 4 - Gli animali

La diminuzione degli ambienti naturali ha ridotto la presenza degli animali selvatici a favore delle colture e dell'allevamento. Centinaia di cascine hanno occupato i pascoli e il monte

I due laghi

I laghi di Endine e Gaiano caratterizzano fortemente il paesaggio del fondovalle, creando ambienti ricchi di biodiversità e offrendo all'uomo numerose risorse


I prossimi eventi

Riapertura delle sedi museali

Riapertura delle sedi museali

Dopo la pausa invernale, sabato 2 marzo il Museo Cavellas riapre le porte pubblico, per una nuova stagione all'insegna della cultura e della scoperta del territorio: le due sedi museali, Museo storico ambientale della Val Cavallina e Area archeologica Cavellas, seguiranno…

  • Eventi
Chiusura invernale delle sedi museali

Chiusura invernale delle sedi museali

Cari amici, il Museo Cavellas si prepara per la consueta chiusura durante il periodo invernale. Sabato 16 e domenica 17 dicembre ultimo fine settimana di apertura ordinaria, negli orari canonici: approfittatene! Museo e area archeologica continueranno comunque ad essere visitabili su prenotazione, da parte di gruppi. 

Le…

  • Eventi
Castanea 2023

Castanea 2023

Torna la tradizionale rassegna autunnale del Museo Cavellas dedicata alle castagne e ai castagneti della Val Cavallina, giunta ormai alla ventesima edizione: domenica 22 ottobre il Museo Cavellas offre al suo pubblico una giornata ricca di eventi, cultura, cibo e buona musica:

- al mattino, ore 10.15, visita guidata…

  • Eventi
Autunno al castello!

Autunno al castello!

Domenica 22 ottobre il Museo Cavellas e la Proloco di Monasterolo vi invitano a scoprire il Castello di Monasterolo e la bellezza del suo parco, che in questo periodo dell'anno si arricchisce di nuovi colori e profumi. La sapiente guida del prof. Aldo Avogadri condurrà i…

  • Eventi

Le ultime notizie

In Evidenza

Contattaci

Se vuoi organizzare un'uscita didattica, se ti serve consultare la nostra documentazione sulla Val Cavallina o se vuoi organizzare un evento con o presso di noi.


Dove siamo

Via Nazionale 67, Casazza (BG)

Per contattarci

329 7197870
info@museocavellas.it

Invia un messaggio

Per avere informazioni sui nostri documenti o per uscite didattiche.

Vuoi sostenere il Museo Cavellas?

Iscriviti alla nostra Newsletter

* Campi obbligatori

Seleziona tutte le modalità con cui desideri ricevere comunicazioni dall'Associazione Museo della Val Cavallina:


Puoi annullare la tua iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento in basso nel footer presente all'interno nostre e-mail. Per ulteriori informazioni, per consultare la nostra privacy policy, ti invitiamo a visitare il nostro sito web.

Utilizziamo Mailchimp come piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, accetti che le tue informazioni verranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Leggi di più sui termini e condizioni inerenti alla privacy policy di Mailchimp.

Intuit Mailchimp